Home / Pensiero e Sovranità / NAC per scie chimiche: aderisci anche tu

NAC per scie chimiche: aderisci anche tu

NAC e Scie Chimiche

Sapevamo sin dall’inizio che il concetto che sta dietro alla NAC rappresenta la via maestra per mettere il sistema di fronte alle sue responsabilità, ma semmai ancora ce ne fosse bisogno la sentenza del TAR del Lazio sulla nullità di Equitalia rappresenta per gli indecisi e gli increduli una vera e propria chiamata all’azione per l’uso di questo strumento.

E se deve essere azione, che azione sia.

Abbiamo applicato il concetto della NAC ad un tema per il quale la popolazione fino a questo momento non ha materialmente avuto alcuna possibilità, non solo di avere chiarificazione sui fatti e le attività in corso, ma anche, conseguentemente, di esprimere in merito la propria posizione: Le Scie Chimiche, o Chemtrails.

Il sistema di spray mediante aeromobili privi di identificazione con cui vengono portate avanti operazioni di Geoingegneria clandestina, con modificazioni dell’andamento climatico, delle condizioni chimiche di tossicità dell’aria, della sua trasmissività a segnali elettrici e molto altro, è ormai da molti anni un argomento di fronte al quale le richieste di chiarezza della popolazione si scontrano con il muro di gomma dei media e delle istituzioni.

Bene, da oggi una concreta breccia nel muro è possibile.

Lo strumento della Notifica ha in questo una valenza decisiva.

E rappresenta una via straordinariamente incisiva per fare materialmente breccia nell’omertà, nella sufficienza, nel debunking e nel discredito, che regnano da decenni su questo tema.

Come? Fondandosi e giovandosi delle inflessibili leggi dell’universo che regolano i rapporti di libero arbitrio tra esseri coscenti.

Con l’invio ai rappresentanti del potere, all’indirizzo delle loro sedi istituzionali, di una notifica con richiesta di informazioni dirette sulle attività inerenti le scie chimiche, nel caso la richiesta formale viene ignorata, entro un dato termine il nostro consenso a tali attività viene ufficialmente ritirato ed il potere si trova pertanto esposto alle forze universali che inesorabilmente riequilibrano nel modo più indicato la violazione del libero arbitrio che si è verificata.

Il potere conosce bene ciò che qui descriviamo, perché queste dinamiche le usa a suo vantaggio e nostro danno da tempo immemorabile.

Questa è la prima volta quindi che un sistema basato sul concetto NAC viene impiegato a questo scopo, collegando contestualmente l’azione al formale ritiro del nostro consenso.

Il Primo Firmatario della notifica – che riportiamo ad un link di download al termine di questo articolo – è Sandro di Gaia, Sovrano Ambasciatore di Pace, che ha redatto il testo del documento e che si occupa della spedizione con Raccomandata R/R alle sedi dei ministeri competenti ed alla Presidenza della Repubblica.

Quale è il tuo ruolo?

A te chiediamo di partecipare come co-firmatario della notifica, e di farlo inviando la tua adesione in posta elettronica all’indirizzo che ti indichiamo e con il breve testo che di seguito potrai copiare ed incollare in una email:

 

Io, sottoscritto/a Nome e Cognome, nato/a  Luogo il gg/mm/aa, con la presente manifesto in modo esplicito e tacito la mia volontà di partecipare in qualità di Co-firmatario alla Notifica di Verifica inerente le operazioni di Geoingegneria e Scie Chimiche così come risulta dal testo del documento accluso in allegato scaricabile.

Dò altresì il mio assenso a che il documento recante il mio nome in qualità di co-firmatario venga inviato ufficialmente alle sedi istituzionali indicate essendo consapevole che il mio nome ed i miei dati possono venire letti e maneggiati dagli organi istituzionali connessi ai destinatari dell’invio.

Luogo, Data,  Nome, Cognome e Firma

 

Indirizzo email a cui inviare l’adesione: sandro.digaia@gmail.com

 

Ecco il testo scaricabile della notifica che verrà inviata da parte di Sandro Di Gaia, primo firmatario, dopo avervi aggiunto i nomi dei co-firmatari che inviano la loro adesione:

ScieChimiche_Sovrani


A chi viene chiesta l’adesione?

A tutti coloro che si sentono secondo il proprio libero arbitrio di partecipare all’iniziativa.

Ideale è che a partecipare siano altri Sovrani d’Italia, in numero almeno di dodici, fatto che giuridicamente “fa consuetudine”. Ma l’invito è rivolto davvero a tutti.

Anche una partecipazione massiva di cittadini che semplicemente si stanno avvicinando al tema della sovranità individuale garantisce grande impatto all’operazione.

Quindi la chiamata all’azione è alla fine rivolta a tutti quelli che desiderano fare chiarezza su un fenomeno, quello delle Scie Chimiche, finora senza chiare risposte da parte delle istituzioni. E che capiscono che il concetto della Notifica qui sotteso è in grado di portare quei risultati pratici che altre iniziative di sensibilizzazione faticano ad ottenere.

Un piccolo impegno morale

A titolo di contributo alla spedizione abbiamo chiesto una – assolutamente libera – donazione paypal, anche di un solo euro, a coloro che danno la loro adesione, per le raccomandate R/R che sono da spedirsi a cinque destinatari istituzionali: Ministeri competenti e Presidenza della Repubblica.

Dopo poche ore abbiamo raggiunto l’ammontare necessario delle spese di spedizione di € 50,00 e pertanto le spese vive sono ora coperte, non è necessario ulteriore supporto specifico all’operazione.

RIPETIAMO, IN POCHE ORE ABBIAMO RAGGIUNTO IL BUDGET OCCORRENTE GRAZIE AL VOSTRO INTERESSAMENTO E GENEROSITA’.

VI RINGRAZIAMO DI TUTTO CUORE. DA ORA IN POI LE DONAZIONI ULTERIORI PER QUESTA OPERAZIONE SONO DEL TUTTO DISCREZIONALI.

Ma abbiamo bisogno ancora di nomi di firmatari, pertanto attenderemo fino al termine della settimana le vostre mail di adesione prima di spedire la NAC, in modo che la lista dei co-firmatari sia la più nutrita possibile.

Invieremo quindi il denaro a Sandro di Gaia, primo firmatario e mittente, dopodiché pubblicheremo la cosa in tutta trasparenza su questo sito, nel corso degli aggiornamenti sull’operazione.

Naturalmente questo post viene pubblicato contemporaneamente anche sul sito di Sandro di Gaia, al link

http://movimentosovrano.blogspot.it/

Grazie in anticipo a tutti coloro che daranno la loro adesione, ma anche a chi semplicemente leggerà e diffonderà questo articolo, condividendolo ampiamente sui social media.

Jervé

 

 

redazione